Ai liberi basta la Terra.

Hanno destato molto scalpore questa settimana le parole del cardinale Javier Lozano Barragan, presidente emerito del Pontificio Consiglio della Pastorale per gli Operatori Sanitari.

Il vescovo messicano ha dettotrans e omosessuali non entreranno mai nel Regno dei Cieli” sollecitato da un giornalista che gli chiedeva cosa pensasse dell’omosessualità. Sembra che alcuni membri del clero siano rimasti ancora al medioevo, un’era nella quale la minaccia dell’esclusione dalla vita eterna veniva presa molto sul serio. Per questo motivo poteva essere usata come un maglio contro chi si opponeva ai voleri della chiesa cattolica.

Ogni tanto cerco di immaginare il paradiso come lo vede la gente come Barragan. Sono certo che secondo lui appena raggiungerà le nuvole verrà ricompensato per la sua vita e potrà sedere fieramente alla destra del padre. Mi immagino un paradiso gerarchico, un oltre mondo nel quale tutte le ingiustizie di questo vengono riproposte senza la possibilità del cambiamento. Una felicità per pochi ed immutabile.

Io a quella festa non vorrei partecipare. Mio nonno, che non era sicuramente un rivoluzionario, diceva che l’inferno non esiste. L’inferno, secondo lui, era la distanza da Dio: il paradiso non è chiuso per nessuno.

Fabrizio De Andre’, nella sua preghiera per l’amico suicida Luigi Tenco ricordava a tutti che l’inferno esiste solo per chi ne ha paura.

Quanto sarebbe bello se la chiesa aprisse le braccia invece di voltare le spalle. Penso ai milioni di cattolici omosessuali o divorziati, alle coppie che usano il preservativo e alle donne che sono costrette a prendere la difficile decisione di abortire. L’alternativa potrebbe essere quella di lasciare che ognuno viva come vuole ma è evidente che il clero non ha nessuna intenzione di rinunciare al potere secolare che deriva da millenni di ipocrisia e violenze.

Mi piacerebbe dire agli amici che si considerano liberi che il Regno dei Cieli, così come lo immaginano loro, a noi non serve. A noi basta la terra.

Anche perché saremmo imbarazzati di trovare là alcune persone…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: