L’esplosione solare del 2012.

solarflarelargestever700x700La disinformazione scientifica in Italia è una vecchia macchia che non riusciamo a cancellare. I nostri più importanti quotidiani si crogiolano nel pregiudizio che i propri lettori siano idioti ed ignoranti: solo così si può spiegare l’abbondanza di fandonie pseudo-scientifiche pubblicate e gli stupidi allarmismi che compaiono periodicamente sulle loro pagine.
Uno dei miti più diffusi nella comunità dei boccaloni è quello che prevede la fine del mondo (o della razza umana) per l’anno 2012.  Tra profezie maya, cambiamenti nell’asse terrestre ed attacchi alieni, ognuna di queste bislacche teorie ha trovato spazio negli ultimi anni. Man mano che la data si avvicina, naturalmente, le notizie infondate aumentano e si moltiplicano. Siccome però ci sono molti che non abboccano alle storielle, i quotidiani sentono la necessità di appoggiarsi alle pubblicazioni straniere come se la lingua inglese fosse garanzia di verità. Oggi, l’edizione online di Repubblica cita addirittura una pubblicazione della National Academy of Science che sarebbe stata commissionata niente poco di meno che dalla Nasa. In questo articolo, il giornalista Alessio Balbi cita una ricerca di 132 pagine che arriverebbe alla conclusione che una massiccia esplosione solare prevista per 2012 metterebbe in ginocchio la società occidentale. Ci sarebbe da spaventarsi. Certo fa impressione che sulle due homepage delle due importanti istituzioni Usa non ci sia cenno di questa notizia. Eppure, dovrebbe essere la più importante del secolo.
Cercando in rete si trovano altri accenni, provenienti da blog che sostengono la possibilità della catastrofe ma quasi nulla di autorevole in materia. Però ecco che, cercando un po’ meglio, si trova questo articolo di gennaio di Fox News, che sembra abbastanza simile a quello di Repubblica. Certo, una notizia così importante e ce la nascondono per cinque mesi? Deve esserci un complotto!
Proseguendo dalla padella alla brace, l’articolo di Fox linka un altro articolo come fonte pubblicato sulla rivista online Space che appartiene alla serie: I Misteri del Lunedì! La paura diminuisce, immagino. Space.com è un buon sito di divulgazione ma diciamo che la sua autorevolezza rispetto alla Nasa è decisamente minore.
 Sono dunque tornato sul sito della Nasa. Ho trovato questo articolo, datato 2006, come unico risultato che ha a che fare con una esplosione solare: Solar Storm Warning. Leggendo l’articolo si scopre come ci siano sul serio delle ricerche che prevedono un’esplosione solare per il 2011-2012 ma naturalmente non ci sono previsioni così catastrofiche. Il fatto è che la previsione precisa di un avvenimento di questo tipo non è ancora possibile così come non sono possibili dei calcoli sul suo esito. 
Cari giornalisti di Repubblica, la scienza ha bisogno di divulgatori veri. Aumentare l’allarme senza motivo è stupido e pericoloso. Si rischia sempre che quando ce ne sarà uno serio, i vostri lettori avranno smesso di credervi.

Update: Il sito della Nasa ne parla, così come ne aveva parlato Paolo Attivissimo. Naturalmente non si parla di 2012 e le previsioni, benché abbastanza preoccupanti, non hanno alcuna ambizione di essere certe. L’articolo della Nasa, inoltre, è datato 21 gennaio. Scusate per le imprecisioni.

Annunci

19 Responses to L’esplosione solare del 2012.

  1. Orsovolante ha detto:

    Ciao. In realtà sulla storia dell’esplosione solare del 2012 qualcosa sul sito della NASA c’è, e Attivissimo gli aveva dedicato un post qualche tempo fa.
    Il problema è come viene presentata la notizia.
    Intanto non si parlava di esplosione solare ma di attività prevista (delle macchie mi pare) che poteva provocare sulla terra una tempesta elettrica. Cosa d’altra parte già avvenuta in passato.
    L’articolo della NASA metteva in guardia di come la nostra dipendenza dall’energia elettrica, non fosse andata di pari passo con la modernizzazione delle linee di distribuzione, sopratutto negli USA e i rischi che questo comportava in una simile evenienza.

    • Sergio Petrona Baviera ha detto:

      Grazie! Ma puoi indicarmi il link? Così faccio un update del post. Mi dispiacerebbe dare un’informazione sbagliata…

      • Orsovolante ha detto:

        Prova a fare un ricerca sul sito di Attivissimo.
        Non ho conservato i link.
        Esordiva con una frase del tipo, se non vi funziona il water la colpa può essere del sole…

  2. Delio ha detto:

    Moriremo tutti? Buh però magari mettere finalmente in ginocchio l’economia mondiale e ripartire tutti da 0 sarebbe buono!!! =D

    Per la terra sarebbe ancora meglio che sparissero gli esseri umani (un po’ meno per noi). Vabbé fra poco più di 2 anni vedremo.

  3. Paolo ha detto:

    Nel 2011/2012 ci sarà il massimo dell’attività solare.
    Il sole, come tutte le stelle, ha un ciclo che dura circa 11 anni. Cioè ogni 11 anni c’è un massimo dell’attività. Questa è cultura da scuola media, in un qualunqua paese civilizzato, in Italia serve la NASA che ce lo dice.

    Durante il massimo dell’attività, è ben noto che il campo magnetico solare può dare luogo a disturbi nelle comunicazioni ed altri effetti interessanti, come le aurore, sulla Terra.

    Insomma provano a stupirci con effetti speciali, quando effetti speciali non ce ne è.

    Come hai detto all’inizio, “La disinformazione scientifica in Italia è una vecchia macchia che non riusciamo a cancellare”

  4. paolo baviera ha detto:

    In penso che se ci fosse la possibilita di catastrofi sulla nostra terra e qualcuno come la nasa o agenzia spaziali europee fossero al corrente ,purtroppo non comunicherebbero nulla per evitare anarchia e panico,detto questo e bene informarsi sempre anche leggendo quelle riviste scentifiche lette da poche persone. IL problema che abbiamo adesso e lo scioglimento dei ghiacciai e l’inalzamento dei mari cosa che sta avvenendo un saluto

  5. Ubaldo ha detto:

    Nel 2012 si prevede un massimo solare, nulla di catastrofico sono infatti eventi ciclici. Nel 19mo secolo ci fu un massimo solare che distrusse gran parte delle linee telegrafiche, nell’ipotesi di un nuovo evento di uguale potenza si ipotizza appunto la distruzione dei molti satelliti in orbita con gravi ripercussioni sulla vita di tutti i giorni.
    Non sono i soliti nefasti presagi del profeta dell’ultimo momento ma sunto di interviste rilasciate da uno dei più grandi scienziati teorici nonchè professore di fisica teorica al City College di New York : Michio Kaku.

  6. silvio ha detto:

    Adesso cosa ne pensi??Visto l’accaduto di questi giorni!!

  7. Orsovolante ha detto:

    Che è accaduto?

  8. Hi there, You’ve done a great job. I’ll definitely digg it and personally suggest to my
    friends. I am sure they will be benefited from this site.

  9. Law Firms Dubai ha detto:

    I quite like looking through a post that will make men and women think.
    Also, thanks for allowing me to comment!

  10. Hello, I found the diary through, even though exploring the help of Google and the 1st place it
    looks extremely diverting to me.

  11. Myrna ha detto:

    Hi there, I wish for to subscribe for this web site to take most recent updates, therefore where
    can i do it please help out.

  12. This is a very good tip especially to those new to the blogosphere.
    Short but very accurate information… Thank you for sharing
    this one. A must read article!

  13. Rosemary ha detto:

    Link exchange is nothing else but it is just placing the other person’s blog link on your page at proper place and other person will also do same for you.

  14. Samual ha detto:

    I’m truly enjoying the design and layout of your blog. It’s a very easy on the eyes which makes it much more pleasant for me
    to come here and visit more often. Did you hire out a developer to create your theme?
    Exceptional work!

  15. Becky ha detto:

    I love your blog.. very nice colors & theme.

    Did you make this website yourself or did you hire someone to do it for you?
    Plz respond as I’m looking to design my own blog and would like to know where u got this from. appreciate it

  16. Casimira ha detto:

    Hi, all is going fine here and ofcourse every one is
    sharing facts, that’s actually fine, keep up writing.

  17. Wow, that’s what I was seeking for, what a information! present here at this web site, thanks admin of this website.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: