Dischi da non perdere, aprile 2009

Easy Stars All StarsEasy Star Lonely Hearts Dub Band: Ritorno in grande stile per la superband dub che aveva già reso in modo sensazionale il pink-floydiano Dark Side of the Moon. Questa volta l’obiettivo è addirittura il disco più importante della storia del pop internazionale ed i simpatici rastafari non falliscono il colpo. Giusto un pelino meno riuscito del precedente, ma spettacolare soprattutto nei brani più complessi come A Day in the Life.

Bob Dylan – Together Through Life. Con il suo album numero 33 in studio, Dylan manda un saluto affettuoso ai suoi fan. L’album è all’altezza del già buono Modern Times del 2006. Il bardo regala nuove canzoni e continua la sua straordinaria carriera che continua a farlo viaggiare in tour per il mondo.

Neil Young – Fork in the Road. Il disco obamiano del vecchio Neal non è stato accolto con grande entusiasmo dai fan che non hanno gradito il ritardo nella pubblicazione dell’attesissima antologia 1963-1972 in uscita a giugno. Il disco è migliore del poco fortunato instant album Living with War ma i fasti degli anni settanta sono lontani.

Yeah Yeah Yeahs – It’s Blitz. A tre anni dall’ultimo album torna anche la band newyorkese con un disco che minaccia di fare ballare gli appassionati per tutta l’estate. Solita grande qualità e molti pezzi davvero orecchiabili. 

Decemberists – The Hazards of Love. Uno dei dischi più attesi dell’anno. I Decemberists tentano la via del concept album aggiornato all’anno 2009 ed il risultato è sicuramente felice.  La band americana si conferma come una della realtà più notevoli della scena americana.

Annunci

5 Responses to Dischi da non perdere, aprile 2009

  1. Albs ha detto:

    Molto bello quello dei Decemberists
    Bruttini yyy e nello.
    C’è anche il nuovo di Ben Harper da ascoltare!

  2. Sergio Petrona Baviera ha detto:

    Il nuovo di Ben con la nuova band esce a maggio. Chi li ha ascoltati a Roma la scorsa settimana ne è rimasto entusiasta. Che dire? Aspetto ma sono sempre stato un fan degli Innocent Criminals.

  3. my name is Tanino ha detto:

    ma no che non esce a maggio! oggi era già sullo scaffale in Feltrinelli!!

  4. Sergio Petrona Baviera ha detto:

    Accidenti! Vatti a fidare di CdUniverse. Devo provvedere, grazie Tanuzzo.

  5. my name is Tanino ha detto:

    anche per me è stata una sorpresa 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: